Tag Archives: poetry

Erlkönig

Carl Gustav Carus (1789-1869): ‘Der Erlkönig’ L’Erlking, dal tedesco Erlkönig, “il re dell’ontano” ma anche “il re degli elfi”, è un personaggio della letteratura tedesca che compare in molte ballate e poesie come creatura malvagia che infesta boschi e foreste … Continue reading

Posted in analysis, anthropology, arts, Culture, fairy tales, folklore, history & the past, literature, Music, mythos, north, poetry, reflection, translation | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 7 Comments

La poesia gallese delle origini: il Câd Goddeu

L’espressione poesia gallese può essere riferita alla poesia in gallese, in anglogallese o a qualunque altra poesia scritta in Galles o da poeti gallesi. Il Galles ha una delle sue prime tradizioni letterarie nell’Europa del nord che va indietro ai … Continue reading

Posted in analysis, anthropology, books, Culture, fairy tales, folklore, history & the past, literature, mythos, north, poetry | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 Comments

Kirsi Kunnas

Kirsi Kunnas (1924-) è una delle migliori poetesse finlandesi, che ha scritto poesie sia per adulti che per bambini. Il suo lato “ingenuo” si mostra, fra tante altre sue opere letterarie, in particolar modo nella raccolta di poesie per bambini … Continue reading

Posted in books, Music, north, poetry, translation | Tagged , , , , , , | Leave a comment

Anna Achmàtova

Quali strane parole m’ha portato il giorno calmo d’aprile. Lo sapevi, ancor viva era in me la terribile settimana di passione. Io non udivo i suoni che muovevano nell’azzurro puro. Per sette giorni ora il riso echeggiò dei bronzi, ora … Continue reading

Posted in poetry | Tagged , , , | Leave a comment

Donne. Perché?

Les femmes, je le sais, ne doivent pas écrire: j’écris pourtant. [Marceline Desbordes-Valmore] Un’antologia di donne. Perché? Un’antologia di poetesse è una di quelle operazioni culturali che comunemente si ritiene non debba essere fatta. E che pure, nel corso dei … Continue reading

Posted in anthropology, books, history & the past, literature, poetry | Tagged , , , | Leave a comment

L’idea di nord

Negli anni sessanta Glenn Gould, musicista e poliedrico intellettuale canadese, coniò la frase The Idea of North per il suo documentario radiofonico sull’importanza del nord nella mentalità canadese. Il suo documentario evidenzia come le estremità settentrionali del Canada siano un … Continue reading

Posted in anthropology, books, literature, myself, mythos, north, poetry | Tagged , , | 1 Comment

Un lettore

Gli altri si vantino per le pagine che hanno scritte; io vado orgoglioso per quelle che ho lette. Non sarò stato un filologo, non avrò investigato le declinazioni, i modi, il laborioso mutare delle lettere, la d che indurisce in … Continue reading

Posted in myself, poetry | Tagged | Leave a comment

Cambridge

Nuova Inghilterra e il mattino. Prendo per Craigie. Penso (l’ho già pensato) che il nome Craigie è scozzese e la parola crag d’origine celta. Penso (l’ho già pensato) che in quest’inverno sono gli antichi inverni di coloro che lasciarono scritto … Continue reading

Posted in myself, poetry | Tagged | Leave a comment

Deprecatio temporum

Il 18 febbraio 1861 si raduna a Torino il primo Parlamento italiano: nel marzo dello stesso anno il nuovo Stato, formatosi in seguito ai plebisciti, assume con atto formale il nome di Regno d’Italia. In pochi mesi – quelli che … Continue reading

Posted in anthropology, history & the past, literature, poetry | Tagged , , , , , , , | Leave a comment

Una dichiarazione di poetica

“Una problematica della forma poetica è stata per me sempre connessa a quella più strettamente musicale, e non ho mai in realtà scisso le due discipline, considerando la sillaba non solo come un nesso ortografico ma anche come suono, e … Continue reading

Posted in literature, myself, poetry | Tagged , , , , , , , , | 1 Comment