Illuminazione

ali

Tra il bene e il male non v’è più mediazione, poiché mediazione sarebbe la natura e la natura non esiste se non come rivelazione dell’eterno.
E siccome non v’è natura non v’è storia, e quindi l’arte non può più essere esperienza, ma soltanto intuizione, illuminazione, profezia.
Il Sublime vuol essere arte religiosa, contatto con dio, ma, poiché Dio è inconoscibile, quel contatto rimane una terribile esperienza individuale, ma non può avere conseguenze pratiche.

[Pagnini, Il Romanticismo, Il Mulino, p. 260]

This entry was posted in myself, thinking and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s